Vacanze in Ladakh – La topografia del Ladakh rasenta il surreale, ma le emozioni suscitate da esso nelle menti dello spettatore sono molto reali. Montagne scoscese si affacciano sulle acque cerulee dei laghi le cui origini sono avvolte nel mistero. Gli inni provenienti dai monasteri, arroccati precariamente sulle scogliere di montagna, pervadono l’aria con un senso di spiritualità.
A un’altitudine di quasi 3.000 metri, questa “terra di passaggi alti” ti sorprende costantemente. Non cerchi l’avventura in posti come questi, ti si lancia contro. I deserti riposano senza vita contro le montagne innevate, occasionalmente macchie verdi sono trascurate da enormi montagne marroni, che spesso appaiono sagaci. Questo è il posto per i visitatori che desiderano vedere il volto puro e aspro della natura. In questo blog, ti diciamo alcuni dei migliori posti da visitare in Leh Ladakh, i cui ricordi rimangono impressi nella tua mente per molto tempo a venire.

Vacanze in Ladakh – Leh Palace,

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

Leh Palace, noto anche come “Lhachen Palkhar”, attira la tua attenzione da lontano con il suo colore grigio che forma un netto contrasto con il cielo azzurro. Costruito dai re buddisti nel 1553, un tempo si distingueva per essere l’edificio più alto del mondo. Condivide una sorprendente somiglianza con il famoso Palazzo Potala a Lhasa, in Tibet.
Mentre gli esterni del palazzo Leh offrono una magnifica vista sulle catene montuose Stok Kangri e Ladakh, gli interni del palazzo Leh sono splendidamente decorati con vecchi quadri e dipinti che includono thangka tibetana o dipinti di sooth. L’interno del Leh Palace, tuttavia, contiene una squisita collezione di gioielli, corone e abiti cerimoniali.

Vacanze in Ladakh – Shanti Stupa a Leh

Shanti Stupa a Leh si erge come commemorazione dei 2.500 anni di buddismo e cerca di promuovere la pace e la prosperità nel mondo. Uno deve guidare circa 5 km dall’aeroporto di Leh per raggiungere questo monumento, seguito da una salita che coinvolge 500 gradini. È una struttura a due livelli, con il primo livello che contiene un Dharmchakra e un’immagine centrale di Lord Buddha, e il secondo livello che raffigura le varie forme di Lord Buddha.
Questo stupa a cupola bianca, noto anche come chorten, poggia su una collina ed è una delle famose attrazioni turistiche della città di Leh. La sua bellezza è abbellita durante la notte. Questa struttura fu costruita dai buddisti del Ladakh e del Giappone, mentre i Ladakhi offrivano lavoro volontario.

Vacanze in Ladakh – Il Mercato Di Leh

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

Le persone che hanno visitato Leh spesso parlano di quanto sia meraviglioso il suo mercato e, durante una prima visita al mercato, si potrebbe pensare che l’intera popolazione della regione si sia radunata lì. Le viuzze del mercato sono affiancate da bancarelle che vendono di tutto, dall’artigianato locale e souvenir agli scialli Pashmina e vestiti di lana.
Un’attrazione speciale è il mercato tibetano dei rifugiati dove si incontrano tutti i tipi di serrature con sculture e manufatti unici. Le donne anziane che esibiscono vari oggetti di artigianato e gioielli sono uno spettacolo comune. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che tu faccia un acquisto o meno, una visita al mercato principale di Leh è desiderabile in sé, perché offre uno scorcio unico della popolazione locale e del loro stile di vita.

Vacanze in Ladakh – Jama Masjid

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

Jama Masjid, situata nel mezzo del mercato principale di Leh, è ​​un’oasi di tranquillità in mezzo ai vivaci bazar che circondano la moschea. Costruita da Sultan Sikandar nel 1400 d.C., la moschea è costruita in stile indo-sarcastico e ospita un magnifico cortile. Il venerdì la moschea è piena di devoti che si radunano lì per offrire preghiere.
Jama Masjid è stata distrutta da un incendio diverse volte prima di essere restaurata tante volte, con l’ultimo restauro intrapreso dal Maharaja Pratap Singh. La moschea, che è stata creata utilizzando 370 pilastri di legno, è un capolavoro architettonico.

Vacanze in Ladakh – Hall of Fame.


Una delle tante attrazioni di Leh è la Hall of Fame. La struttura del museo è uno spettacolo da vedere, mentre all’interno, le due grandi sale mettono in mostra vari aspetti della storia e della cultura di Ladakhi. Tuttavia, il museo commemora principalmente il ruolo dell’esercito indiano in Ladakh e i suoi vari contributi all’intera regione. Due esempi sono il suo enorme contributo durante il sollievo dalle nuvole nel 2010 e le battaglie combattute con il Pakistan.
Il museo è attaccato con un parco avventura che consiste in un corso di assalto per bambini. Tuttavia, se una bibita al caffè o lime è ciò che ti piace, il museo viene attaccato con un elegante Aroma Café.

Vacanze in Ladakh – Il Chang La Pass


Mantieni i tuoi posti mentre la tua auto affronta curve e curve pericolose in una delle strade di montagna più alte del mondo, il Chang La Pass. Ad un’altitudine di 17, 590 piedi circa, questo passaggio è coperto di neve per la maggior parte del tempo. Questo passo si trova sulla strada per Leh da Pangong Lake.
A causa della sua vicinanza al confine cinese, questo passaggio è protetto e mantenuto dall’esercito indiano. Tuttavia, frequenti nevicate spesso creano pochi problemi. Passaggi come questi mettono alla prova le tue abilità di guida e ti raccontano il vero brivido.

Vacanze in Ladakh – Il Lago Pangong Tso


Il lago Pangong Tso è stato reso famoso nel film “3 Idiots”, in cui è stato girato un certo filmato. Situato ad un’altezza di quasi 14.270 piedi e 5 km di larghezza nel suo punto più largo, questo lago è il lago più famoso tra gli altri laghi di Leh Ladakh, è sicuramente uno spettacolo da vedere. Tuttavia, vale la pena sapere che nonostante contenga acqua salata, rimane congelato durante gli inverni.
Questo è il tipo di luogo la cui bellezza può essere assorbita gradualmente, in più fasi. Trascorri un’intera giornata qui e vedrai le acque riflettere il particolare momento della giornata. Gli uccelli migratori che scivolano sulle sue acque sono uno spettacolo incantevole. Durante l’alba e il tramonto, il lago sembra un ritratto perfettamente dipinto.

Vacanze in Ladakh – Le Acque Di Tso Moriri

Le acque di Tso Moriri brillano sotto il sole e le nuvole sopra assumono curiose formazioni. Situati a una latitudine impressionante di quasi 13.123 piedi, i laghi impressionano i visitatori tanto per le sue dimensioni quanto per la sua bellezza eterea. L’intero paesaggio qui è affascinante e assume una sensazione romantica.
Anche il Lago Tso Moriri fa parte della Riserva di conservazione delle zone umide di Tso Moriri e detiene il primato di essere il sito Ramsar più alto del mondo. Il lago rimane ghiacciato da gennaio a marzo. Anche se il lago si trova ad una distanza di circa 250 km da Leh, le favolose scene che ti attendono ne valgono la pena.

Il Lago Tso Kar


Il lago Tso Kar è un’altra delle numerose attrazioni turistiche del Ladakh. È anche chiamato il “Lago Bianco” a causa delle sue coste coperte da depositi di sale dalle sue acque. Situato ad un’altitudine di 15.280 piedi, è il lago più piccolo trovato in questa regione.
Questo posto è un paradiso per gli amanti del birdwatching, mentre le aree circostanti ospitano una ricca fauna selvatica. I vari uccelli che visitano questo lago vanno dall’anatra Brahminy alle oche con la testa di bar, con l’attrazione principale le gru dal collo nero. Uno dei mammiferi spesso individuato qui sono i Kiang, il più grande degli asini selvatici. L’area che circonda questo lago è abitata da Khampas, una tribù nomade che vive in grandi tende durante le estati e solide capanne di pietra durante gli inverni.

Il Khardung La Pass


Attraversare il Khardung La Pass è l’avventura in Ladakh. Situato ad un’altitudine di quasi 18.379 piedi, questo passaggio ti porta alcuni dei luoghi più incredibili che ti imbatterai durante il tuo viaggio. È la porta d’accesso alle valli Nubra e Shyok. Raggiungere il passo è drammatico come arrivare ad esso. Una strada stretta, punteggiata da curve strette, è fiancheggiata da ripide scogliere coperte di neve con massi che poggiano con noncuranza su di esse.

Magnetic Hill


Come sfidi la gravità? Viaggiando a Magnetic Hill. Situata sull’autostrada nazionale Leh – Srinagar, a circa 27 km da Leh, la collina sembra attrarre veicoli verso di essa. È un mistero che, nonostante molti sforzi, è rimasto irrisolto.
Questo fenomeno sfidante la gravità non si limita ai veicoli. Anche l’acqua viene attirata verso la collina quando viene versata per terra. Tuttavia, alcuni sostengono che si tratti semplicemente di un’illusione ottica causata dalla particolare disposizione della terra circostante. Qualunque sia la causa, è sicuramente un’esperienza unica da vivere.

Le Acque Dei Fiumi Indo E Zanskar

Le acque dei fiumi Indo e Zanskar, i due grandi fiumi del Ladakh, si incontrano in un luogo chiamato Valle del Nimmu. L’acqua color smeraldo del fiume Indo si fonde con l’acqua cerulea del fiume Zanskar, regalando uno spettacolo incredibile.
Non si può fare a meno di guardare questa vista incredibile salutare i tuoi occhi e assorbirne la vera bellezza richiede del tempo. Certo, è la migliore delizia di un fotografo e ti consente di catturare alcuni ricordi incantevoli.

Vacanze in Ladakh – I Monasteri

Uno dei luoghi che attira la tua attenzione in Ladakh sono i monasteri, con molti di essi che punteggiano il suo paesaggio. Questo è abbastanza naturale, considerando che la maggior parte della gente qui è buddista. È anche un’eredità dei numerosi re e dinastie che hanno governato questa regione nel corso degli anni.
Alcuni dei famosi monasteri in Ladakh sono il monastero di Hemis, il monastero di Matho e il monastero di Diskit, oltre ad altri. Questi gompa sono depositi di cultura, patrimonio e tradizione. Ospitano anche vari festival durante tutto l’anno, che è anche il momento in cui attirano turisti in gran numero.

Vacanze in Ladakh – Pathar Sahib Gurudwara


Pathar Sahib Gurudwara, situato a 12.000 piedi di altezza, è associato a una storia interessante. Questo Gurudwara è visitato dai Sikh e dai buddisti tibetani, che considerano Guru Nanak un santo buddista con il nome di Guru Gompka Maharaj.
Si credeva che, tra il 1515-18, quando Guru Nanak stava tornando in Punjab dopo aver viaggiato per il Sikkim, si riposò qui per un po ‘. L’impronta del corpo di Guru Nanak e l’impronta del demone, che si ritiene che Guru Nanak abbia trasformato con il suo potere spirituale, è in mostra. Potresti aver visitato vari gurudwaras, ma una visita a questo promette di essere abbastanza speciale.

Vacanze in Ladakh – La Valle Di Nubra

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

, situata 150 km a nord di Leh, è ​​uno dei luoghi più interessanti da visitare a Leh Ladakh. Disteso 150 km a nord di Leh, il suo paesaggio è al tempo stesso mozzafiato e surreale. Questo posto ospita famosi monasteri come Diskit e Samstanling, oltre a offrire esperienze uniche come un safari in cammello in Hunder Sand Dunes su cammelli con due gobbe.
I villaggi di Dah e Hanu sono situati nei punti di incontro dei fiumi Indo e Shyok e abitati da persone appartenenti alla comunità Drokpa. Le loro caratteristiche fisiche li distinguono dal resto del popolo ladakhi, poiché possiedono uno sguardo indo-ariano. Visitare i loro villaggi e capire il loro stile di vita è un’esperienza emozionante ed educativa. Le persone qui praticano l’orticoltura e coltivano mele e albicocche che possiedono un gusto che non si trova da nessun’altra parte.
La bellezza del villaggio di Panamik deve essere vista per essere creduta. Famoso soprattutto per le sue sorgenti di acqua calda, il villaggio è dominato da cime innevate e da un paesaggio scosceso. Tuttavia, una volta qui, dovresti fare un tuffo nelle sorgenti calde, poiché si ritiene che le acque abbiano proprietà curative.

Vacanze in Ladakh – Lamayuru

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

è una terra lunare e quel termine non è certo un’esagerazione. Un piccolo villaggio nel Ladakh situato a metà strada tra Kargil e Leh, il paesaggio di Lamayuru vorrebbe farti credere di essere atterrato sulla luna. Diverse case sono arroccate in modo precario sul paesaggio aspro e sono piuttosto uno spettacolo da guardare dall’alto. Il modo migliore per avere un’incredibile vista del villaggio qui è scalare la famosa collina della meditazione.
Il monastero di Lamayuru è uno dei monasteri più antichi della regione e affascina i visitatori con i suoi murales, le pietre di Mani e le ruote di preghiera, che esistono da molto tempo. È la sala di preghiera del monastero che è generalmente accessibile ai viaggiatori. Il monastero può essere visitato sia in estate che in inverno. Tuttavia, visitarlo durante gli inverni è un piacere speciale in sé.

La Valle Di Zanskar

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

La valle di Zanskar si affascina per i visitatori con il suo paesaggio aspro, i pascoli lussureggianti fiancheggiati da cime frastagliate e il fiume Zanskar, la cui bellezza è senza tempo. È anche la più isolata di tutte le valli. Il trekking di Chadar lungo il fiume Zanskar ghiacciato è uno degli sport avventurosi più popolari nel Ladakh.
Durante gli inverni, gran parte del fiume Zanskar è ghiacciato e la maggior parte del fiume è coperta da una spessa coltre di ghiaccio. Questo è quando Chadar Trek viene intrapreso lungo il fiume Zanskar ghiacciato, un viaggio pieno di infinite sorprese e avventure. L’intero tratto del trekking ti porta oltre villaggi, canyon e gole. Il trekking è impegnativo come sempre, ma l’intera esperienza ne vale la pena.

Changthang Wildlife Sanctuary

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

Changthang Wildlife Sanctuary è l’unica area che rappresenta la “Trans Himalayan Area” dell’India. A causa del paesaggio aspro e della scarsa vegetazione che prevale qui, anche la fauna selvatica ha subito un enorme cambiamento a causa del processo di adattamento. Situato ad un’altitudine di quasi 14.846 piedi sul livello del mare, si estende su un’area di quasi 4.000 mq. Km ed è costituito da altipiani e laghi d’acqua ad alta quota.
Una delle principali attrazioni del Santuario della fauna selvatica di Changthang è il Kiang, o l’asino selvaggio tibetano, insieme alla rara gru dal collo nero. Le altre forme di fauna selvatica trovate sono argali tibetani, lupo tibetano, gazzella tibetana e yak selvatico.

Hemis National Park

Vacanze in Ladakh
Vacanze in Ladakh

Hemis National Park, noto anche come Hemis High Altitude National Park, detiene il primato di essere l’unico parco nazionale in India a nord dell’Himalaya. È famoso per essere la patria della più alta densità di leopardi delle nevi del mondo. È anche il parco nazionale più alto dell’India.
Oltre al leopardo delle nevi, gli altri animali trovati qui sono l’orso bruno eurasiatico, il lupo tibetano e la volpe rossa, tra gli altri. La popolazione aviaria qui comprende diversi rapaci himalayani e trans-himalayani tra cui l’aquila reale, l’avvoltoio lammergeyer e l’avvoltoio himalayano.

L’Osservatorio Astronomico Indiano


L’Osservatorio astronomico indiano è uno dei luoghi più interessanti da vedere in Ladakh. Vanta i siti più alti del mondo per i telescopi ottici, a infrarossi e a raggi gamma. È gestito dall’Istituto indiano di astrofisica di Bangalore e possiede il terzo telescopio ottico più alto del mondo.
Situato a quasi 15.000 piedi, questo osservatorio astronomico situato a Hanle in Ladakh è una meraviglia in sé. Il secondo osservatorio più alto del mondo, è costituito dal telescopio Chandra di classe 2m. Ciò che rende questo luogo perfetto per osservare il cielo sono i cieli limpidi e senza nuvole e la luce artificiale molto scarsa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *